Archivio news 12/06/2017

Gagliani, ultima parola. I verdi liquidano i gialli.

Articolo partita ASG

Claudio Maglieri-

C’è che scappa e chi recupera, ma alla fine sono i verdi ad aggiudicarsi la vittoria grazie ad una fiammata di Gagliani nella ripresa. Grande partita e ottima prestazione anche dei gialli, bravi a non mollare mai: la truppa verde si porta sul 2-0 grazie ad una doppietta di Anelli, il signore del gol, ma gli avversari non si sfaldano e trovano il modo di pareggiare grazie a Wagner e Mastromarini. Sembra tutto apparecchiato per un altro pareggio (dopo il 2-2 tra rossi e blu) ma ci pensa appunto Gagliani a far pendere l’ago della bilancia a favore della propria squadra.

PAGELLE

 

VERDI

BRANCHI 6 Nessun errore di rilievo, non si fa mai sorprendere
ANGELINETTI 7 Lui ha modo di mettersi in luce con un paio di interventi da campione
SCOTTO 6 Fa il suo dovere senza eccessi, in un senso e nell’altro
TOZZI 7.5 Due assist di un certo livello, visione di gioco degna del prato del Meazza
GAGLIANI 7 Uomo del match, risorsa preziosa per i compagni
MAIOLO 6 Non si espone più di tanto, si mette al servizio della squadra
URBINATI 6 Qualche tentativo nella ripresa e poco altro
ORLANDO 6 Meglio in fase di copertura piuttosto che in fase di spinta
BECHERONI 6 Non fa danni, anzi viene spesso in soccorso dei compagni
ANELLI 8 Due reti sotto la curva del Milan e l’esultanza alla Carlos Bacca: è lui il signore del gol
MAGRI 6 Prestazione sufficiente, ma pochi guizzi
RUSSINI 6.5 Corre tanto, fa molta legna in mezzo al campo
PASQUETTI 6 Buona partita, niente sciocchezze


GIALLI

LUONGO 6 Poco da fare sui gol, per il resto ordinaria amministrazione
DE GIORGIO 6 Anche lui difende i pali con ordine e disinvoltura
MIRABELLA 6 Non benissimo in certi frangenti, ma se la cava comunque
MATRONE 6 Fa quel che può senza mai risparmiarsi
AULETTA 6 Corre e si dà da fare, ma non lascia il segno
MASTROMARINI 7 Buonissima partita, coronata dal gol nella ripresa che vale il momentaneo 2-2
GRAGNANI 6 A volte perde i riferimenti, ma non demerita
WAGNER 7 Si vede che ha classe, quando addomestica la palla è uno spettacolo e poi timbra anche un gol
BIANCHI 6.5 Generosità senza confini, purtroppo non basta
PALMI 6 Ogni tanto si accende, ma a intermittenza
ARMANO 6.5 La sua presenza si sente, in particolare nella ripresa
D’AMORE 6 Prova ad essere il terminale offensivo, ma ha pochi spazi
TORELLI 6 Poco fumoso, anche se a volte manca la sostanza