News archive 28/05/2019

LA STELLA ALCIONE BRILLA ANCORA, MILANESI SHOW

I Campioni si riconfermano tali, i neroazzurri vincono la Coppa delle Università

Riccardo Lionetto - 

Il campo ha emesso i suoi verdetti: l'Alcione è nuovamente Campione CUN per la seconda volta consecutiva vincendo il Trofeo degli Atenei contro uno fantastico Cambusa; i Milanesi Smog, invece, trionfano in Coppa delle Università ai danni di un Brera, a dir poco emozionante, che ha lottato fino alla fine senza mai mollare.

La squadra di Hoxhaj si aggiudica il titolo al termine di una gara assurda e priva di ogni logica, che ha attraversato almeno tre momenti chiave:

  • Il vantaggio di Bettinelli per i grigio-arancio che, di fatto, ha aperto il mix di emozioni che ci hanno accompagnato per tutti i 50 minuti;
  • La Sportività di Cambusa che, a causa di un brutto episodio tra i giocatori dell'Alcione e l'arbitro, rinuncia alla vittoria anticipata e convince il direttore di gara a far ricominciare la partita. Un gesto nobile che, senza dubbio, meritava miglior sorte;
  • La rimonta dei campioni grazie al goal di Mazzia che, all'ultimo secondo dei tempi regolamentari, sancisce l'extra time, che porterà alla clamorosa vittoria della storica armata arancio ai danni del Cambusa.

Può cominciare la festa per Balzarini e compagni, consapevoli di aver fatto un'impresa ancor più difficile dell'anno scorso: non è mai facile confermarsi. E adesso, archiviata la vittoria più importante, si punta al secondo titolo: la Coppa Benedetta d'Intino.

Al Cambusa però vanno fatti i più sinceri complimenti: al netto della finale, i granata hanno disputato un'annata mostruosa giocata con passione, determinazione e tanta sportività (elemento per niente scontato al giorno d'oggi). La squadra di Fiano, comunque, può vantare un'impresa che nessun'altro team, As Ensio permettendo, ha mai fatto quest'anno fino ad ora: i granata sono stati gli unici, durante la stagione, a battere i Campioni dell'Alcione.

 

 

In Coppa delle Università, invece, i Milanesi Smog si ritrovano, come spesso è accaduto in questi mesi, sotto di una rete contro il Brera. Quando i ragazzi di Busà sembrano in totale controllo del match, ecco che la squadra di Bianchi reagisce da Top Team, riuscendo a ribaltare una gara complicata e riscattando definitivamente un'intera stagione portandosi a casa la Coppa.

Il Brera, però, si merita le giuste lodi per una grandissima annata, nella quale si è rivelata la sorpresa più grande del nostro panorama calcistico grazie ad un'ottima organizzazione corale, ad una correttezza e sportività d'altri tempi e, ovviamente, grazie alla qualità ben ripartita in tutte le zone del campo.

 

 

Il prossimo, ed ultimo, appuntamento della stagione sarà questa sera (29-05-2019) con la Finale della Coppa Benedetta d'Intino tra Alcione e As-Ensio41, al termine della quale avverranno le premiazioni.

Un'altra annata del Cun, dunque, volge al termine, e noi ci sentiamo in dovere di ringraziarvi per le immense emozioni che ci avete regalato: siete stati meravigliosi.

GRAZIE A TUTTI!