News archive 06/07/2021

A MELOGLI GRANDE SLAM E PALLONE D'ORO CUN 2021

Nessuno come il classe 1998, che vince tutte le coppe più importanti delle quattro principali competizioni Cun

Non siamo neanche a metà anno, ma si può già dire che, sportivamente parlando, il 2021 è l'anno di Carlo Melogli. Il classe 1998, ma allo stesso tempo veterano delle competizioni Cun, è riuscito in una vera e propria impresa, difficile da ripetere né tantomeno da battere: la vittoria di tutte le principali Coppe del Cun.

La stagione 2019/2020, purtroppo prolungatasi fino a giugno 2021 a causa dell'emergenza sanitaria, è stata la prima in cui Cun ha introdotto il Football Clan, torneo open invernale di calcio a 5 e a 7. Per la prima volta, insomma, ci sono state quattro competizioni: il Campionato Universitario, il Football Clan, la Serie i e l'Expo Cup, tutte caratterizzate dalla divisione in due Coppe. E Melogli è riuscito a vincere tutte e quattro le più importanti, sfiorando anche un clamoroso double nell'estivo.

Ma andiamo con ordine: l'anno magico di Melogli si può racchiudere in meno di due mesi, vale a dire dal 10 maggio al 1 luglio 2021. Il 10 maggio, infatti, è la data della finale di Champions di calcio a 7 del Football Clan tra Afterlife F.C. e Bovisasca Calcio, match vinto per 8-3 dagli uomini di ErranteMelogli non gioca la finale, ma vince comunque il trofeo per merito del suo gran lavoro svolto nel corso della stagione.

Una settimana dopo, c'è la finalissima del Campionato Universitario tra Cambusa 2.0 e Milanesi Smog: a vincere il Trofeo degli Atenei (la più importante delle due competizioni in cui si divide il torneo degli studenti universitari) sono proprio Gallizia e compagni, con Melogli stavolta protagonista attivo in campo, pur non timbrando il cartellino nel 3-0 rifilato ai nerazzurri di IurlaroBianchi Caserta.

La terza tappa del percorso perfetto è il 31 maggio: in Serie i si gioca la finale del Trofeo delle Aziende, la più importante delle competizioni del Campionato per Imprese. Gum Consulting fa doppietta e bissa il successo del 2019 battendo 6-4 Best. Anche in quel caso, Melogli gioca senza entrare nel tabellino dei marcatori, ma il suo contributo nel corso della fase finale (strepitosa partita contro Teatro alla Scala in semifinale) è innegabile: tris meritato.

Infine, arriviamo all'ultima finale: in Premier CupCiama, misto di giocatori di Milanesi Smog (Iurlaro, Bianchi, Caserta) e Cambusa (Melogli Gallizia) che aggiunge altri grandi giocatori come Liuni, Fabiani, Iori, Ferrari e Cominetti, batte ai rigori Bovisasca Calcio, stesa 9-7 dopo i tiri dal dischetto, conseguenza diretta del 4-4 dei tempi regolamentari. In più, Melogli raggiunge la finale di Championship Cup (seconda solo alla Premier Cup), persa però 4-3 contro Hiso: un double sfiorato (e conquistato, invece, da Gabriele Franzosi).

Champions, Trofeo degli Atenei, Trofeo delle Aziende e Premier Cup: Melogli diventa così il primo giocatore a compiere il Grande Slam Cun, ovvero la vittoria delle quattro coppe più importanti delle principali competizioni Cun. Più che meritato, dunque, il Pallone d'Oro 2021 Cun. Congratulazioni Carlo!