CALCIOMERCATO

In attesa di cominciare con la nuova stagione e la nuova edizione del Campionato Universitario, sono tanti i movimenti di mercato delle squadre in vista della prossima stagione. Le principali novità riguardano le neopromosse, pronte a rifarsi il look dopo un soddisfacente 2019/2020. In più, ad aggiungere un velo di mistero e di incognito in vista del 2021/2022 sono le nuove squadre, pronte a battagliare e a rendere ancora più incerto il torneo, ormai a quasi due mesi dall'inizio. Su tutte, L'Unico Team, protagonista di un debutto da urlo in amichevole, ma anche 7 Colli, Tiburones e MC Falson contano di dire la loro.

Protagonista di un'ottima Seconda Divisione, i Rozzangeles puntano a fare all-in e conquistare il titolo da neopromossa, un risultato che avrebbe dell'incredibile. Per farlo, i ragazzi allenati da mister Boni hanno aggiunto alla loro squadra un esperto di calcio a 7 e delle competizioni Cun: Alessandro Minelli, proveniente dall'AS Ensio4-1. In aggiunta anche Maisto, mentre a salutare la squadra sono stati i fratelli Cueva. Bene anche AC Tua e Virtus Mandella: Assini e compagni hanno modificando la mediana, salutando Mangino, Schiavino e Galvini e assicurandosi Praino, mentre i blaugrana, al netto dell'unico partente Rosinelli, si sono rinforzati dalla mediana in su con Colangelo, Belotti e Pettinato.

Le nuove, però, sono pronte a far saltare il banco: L'Unico Team ha debuttato con un fragoroso 19-1 in amichevole contro Atletico Madrill, mostrando già qualità e giocatori in grado di cambiare la partita come i fratelli Rossi (Lorenzo e Vittorio), ma anche capitan Montrasio. Un po' più attendiste, invece, le vecchie squadre: La Smadonnina non tessererà più Celani in attacco e deve pensare a sostituire il difensore Becchi, Rythmoteque non cambia e aggiunge solo il centrocampista di qualità Berti, mentre la Banda, Cambusa e le squadre Erasmus come Badaboom e Big Boys sono tutte da decifrare.

Questo l'elenco aggiornato in diretta delle squadre e dei loro movimenti:

AC TUA

Acquisti: Todaro (Cen), Praino (Cen).

Cessioni: Mangino (Dif), Schiavino (Cen), Galvini (Cen).

Obiettivi/Note: AC Tua si è regalata un mercato con cinque colpi per essere pronta al debutto nella Prima Divisione, torneo nel quale conta di dire la...sua. A centrocampo, Todaro e Praino prendono il posto in rosa di Schiavino e Galvini, mentre dietro è arrivata la cessione di Mangino. Per questo, potrebbe essere necessario lavorare ulteriormente per rimettere i numeri a posto e restare senza buchi anche nel reparto arretrato.

AS ENSIO4-1

Acquisti: Grisolia (Dif).

Cessioni: A. Minelli (Cen).

Obiettivi/Note: La parola d'ordine in casa AS Ensio è riscatto, dopo la cocente eliminazione ai quarti di finale del Trofeo degli Atenei 2019/2020. Per farlo, Campagnoli e compagni hanno puntellato la difesa, inserendo Grisolia, e sistemando il centrocampo, salutando Alessandro Minelli, passato a Rozzangeles. Per il resto, riconfermata la rosa lunga che si è comunque imposta nella Coppa Benedetta d'Intino 2018/2019.

CAMBUSA 2.0

Acquisti: nessuno.

Cessioni: nessuno.

Obiettivi/Note: squadra che vince non si cambia. I detentori del Trofeo degli Atenei puntano a riconfermarsi mantenendo interamente l'ossatura del gruppo che ha dominato la stagione 2019/2020.

CIZETA F.C.

Acquisti: Bellini (Cen), Bronzi (Cen), Pugliese (Cen), Ranieri (Att).

Cessioni: nessuno.

Obiettivi/Note: i detentori della Coppa delle Università si sono ulteriormente rinforzati. L'obiettivo è portare a casa la Supercoppa e fare un ulteriore step per presentarsi al Campionato Universitario 2021/2022 nel gruppo delle favorite per la vittoria finale. In questo senso, è stato rinforzato il centrocampo, con Ranieri pronto ad affermarsi come valida alternativa in avanti a Caliò e Monteverdi.

I CAVALLI

Acquisti:  Acquisti: Finocchiaro (Dif), Bozzato (Cen).

Cessioni: Manna (Dif), Modé (Dif).

Obiettivi/Note: I Cavalli puntano a dimenticare la deludente Seconda Divisione disputata nel 2019/2020. Per farlo, Perosa e compagni hanno sostituito i partenti Manna e Modé con Finocchiaro e Bozzato, mantenendo sia numericamente che qualitativamente la rosa che ha come obiettivo il riscatto.

LA BANDA DE PORTA ROMANA

Acquisti: Caruso (Dif), Conte (Cen)

Cessioni: Maccioni (Cen)

Obiettivi/Note: La Banda de Porta Romana, dopo i quarti del Trofeo degli Atenei della scorsa edizione, punta a riconfermarsi tra le big del Campionato Universitario. Per farlo, già prima dell'estate ha aggiunto in squadra un difensore, Caruso, e un centrocampista, Michele Conte, attivo anche in Championship Cup con 10 Fontane. Ronchi e compagni, però, devono far fronte all'addio del loro ex numero 10 Hugo Maccioni, e non sono da escludere ulteriori cambiamenti in rosa.

LA SMADONNINA

Acquisti: nessuno.

Cessioni: Becchi (Dif).

Obiettivi/Note: La Smadonnina, da sorpresa dello scorso anno, deve affermarsi per dimenticare la cocente sconfitta in semifinale del Trofeo degli Atenei contro Cambusa. Il mercato, però, deve ancora decollare: come dichiarato da capitan Pallastrelli, l'obiettivo è sostituire in difesa il partente Becchi, ma non sono da escludere ulteriori innesti per far fare definitivamente il salto di qualità ad una squadra già ben più che competitiva.

MILANESI SMOG

Acquisti: de Feo (Cen).

Cessioni: Tosi (Dif), Strano (Cen), Gusti (Cen), Negri (Cen).

Obiettivi/Note: pochi cambiamenti per i vicecampioni del Campionato Universitario, al netto di alcuni addii già ampiamente previsti da Bianchi e compagni. Qualcosa per sostituire i tre centrocampisti partiti (Strano, Gusti, Negri) sarà però necessario per preservare, anche numericamente, la grande squadra dello scorso anno.

PEROFIL F.C.

 

Acquisti: Zerbini (Por), Figoli (Dif), Strazzini (Dif), Bassi (Cen), Marolo (Cen)

Cessioni: Compagnoni (Por), Sanfelici (Dif), Bertoni (Cen), Ceraico (Cen), Pittella (Att). 

Obiettivi/Note: sarà rivoluzione per Perofil: una serie di cambiamenti a partire dal nome, non ancora ufficiale. In campo, diverse le novità: del gruppo storico salutano in cinque, prontamente sostituiti da Baraldi e compagni, con Ceraico che dall'interno del rettangolo si sposta all'esterno in veste di allenatore.

RYTHMOTEQUE BOYS

Acquisti: Berti (cen)

Cessioni: nessuno

Obiettivi/Note: Dopo un 2019/2020 interrotto soltanto ai quarti di finale dai campioni in carica di Cambusa 2.0, Rythmoteque Boys ci riproverà partendo dalla rosa della scorsa stagione, una delle nuove a debuttare nel migliore dei modi. Il centrocampo, che annovera anche il capitano/allenatore Rossi, aggiunge Berti, vincitore della Premier Cup con Ciama. Non sono da escludere altri movimenti, sia in entrata che in uscita.

SLEAL MADRID

Acquisti: nessuno.

Cessioni: Luciani (dif).

Obiettivi/Note: Dopo la cessione di Luciani a Pecora Matta, il reparto arretrato perde uno degli uomini fondamentali per il successo nella Lega Calcio Bocconi 2019/2020. Sarà inevitabile tornare sul mercato per sostituire il compagno di reparto di Masserini.

TEAM MERLETTO

Acquisti: Luciani (dif), Mancuso (dif).

Cessioni: Nessuno

Obiettivi/Note: Inizia nel migliore dei modi il mercato di Team Merletto, lo scorso anno iscritto con il nome di Pecora Matta: con l'acquisto di Luciani dallo Sleal Madrid, hanno rinforzato ulteriormente un reparto arretrato già ricco di alternative. Potrebbe servire un ulteriore innesto a centrocampo per avere alternative al trio composto da Rossi, De Rosa e Lantieri dietro Onofri.

ULTRAPAZZ F.C. 

Acquisti: Masciandaro (Dif), San Giorgio (Cen), Guglielmo (Cen), Vizzarro (Att).

Cessioni: Bersani (Por), Apolone (Dif), Lo Stuto (Dif), Saccagno (Dif), Montrone (Cen), Samarotto (Cen).

Obiettivi/Note: Cambio di nome e di rosa: La Strada diventa F.C. Ultrapazz e si candida al ruolo di squadra più stravolta dalla scorsa stagione. In tanti lasciano i blaugrana: dall'ex capitano Apolone al portiere Bersani, passando per Samarotto e Deandreis. Fortunatamente, non sono mancati tanti colpi, come Masciandaro, San Giorgio, Guglielmo e Vizzarro. Ci sono, però, ancora tanti lavori da fare: serve sostituire Bersani tra i pali, oltre che rinforzare il reparto difensivo che al momento costringerebbe un centrocampista ad abbassarsi.