PRIMA DIVISIONE
7 a side football - Male
   Mon 21 November '22 - 9:40 PM - 1st MATCH DAY
   S. Ambrogio Palace - A
Line-ups
Comments
Notes
Aiuta la fase difensiva con la sua fisicità, ma è meno lucido e propositivo di altre volte.
6
Qualche buon intervento, ma in generale trasmette poca sicurezza e regala praticamente un rigore agli avversari.
5.5
Tiene botta in difesa, ma soffre in più di un'occasione, alla fine se la cava.
6
Parte benissimo con un gran gol, è uno dei migliori in fase difensiva.
6.5
x3  
Tripletta da urlo, riprende una gara persa con un gol-capolavoro da centrocampo. E' sempre la luce dei Milanesi Smog. Ovviamente MVP.
8
Versione allenatore prova a supportare i suoi, ma è Bianchi a tirare fuori la squadra dall'inferno.
6
Fondamentale in mezzo al campo, regala un assist a Baglioni e incide tanto sulla partita, quando esce si sente.
7
x2  
Due gol, il secondo vale tre punti all'ultimo secondo: le sue incursioni fanno malissimo agli avversari.
7.5
Lotta tantissimo, ma manca qualità e non riesce mai a supportare la fase offensiva.
5.5
Ottimo primo tempo con gol e assist, nella ripresa cala tanto, ma cerca sempre di dare una mano là davanti.
6.5
 
Stile rivedibile, non benissimo in alcune circostanze, in altre se la cava, ma in generale non è sufficiente.
5.5
Lotta e combatte tantissimo, cuore e polmoni al servizio della squadra.
6.5
Anche lui corre per due, si butta spesso in avanti e crea scompiglio. Buona prestazione in entrambe le fasi.
6.5
Prima davanti, poi dietro ad impostare, in generale gioca sempre bene e segna un bellissimo goal.
7
x3  
Funambolo, a tratti imprendibile, tripletta d'autore, purtroppo per lui Bianchi gli strappa vittoria e palma di migliore in campo.
7.5
Tanta voglia, ma poca qualità. L'impegno è innegabile, ma sbaglia qualcosa di troppo, soprattutto davanti.
5.5
x2  
Sale in cattedra col passare dei minuti: fisico e corsa, nella ripresa arriva anche la qualità con i goal.
7
Preziosissimo il suo lavoro offensivo, si procura un rigore e lotta tanto contro la difesa avversaria.
6.5
Aiuta la fase difensiva con la sua fisicità, ma è meno lucido e propositivo di altre volte.
6
Qualche buon intervento, ma in generale trasmette poca sicurezza e regala praticamente un rigore agli avversari.
5.5
Tiene botta in difesa, ma soffre in più di un'occasione, alla fine se la cava.
6
Parte benissimo con un gran gol, è uno dei migliori in fase difensiva.
6.5
x3  
Tripletta da urlo, riprende una gara persa con un gol-capolavoro da centrocampo. E' sempre la luce dei Milanesi Smog. Ovviamente MVP.
8
Versione allenatore prova a supportare i suoi, ma è Bianchi a tirare fuori la squadra dall'inferno.
6
Fondamentale in mezzo al campo, regala un assist a Baglioni e incide tanto sulla partita, quando esce si sente.
7
x2  
Due gol, il secondo vale tre punti all'ultimo secondo: le sue incursioni fanno malissimo agli avversari.
7.5
Lotta tantissimo, ma manca qualità e non riesce mai a supportare la fase offensiva.
5.5
Ottimo primo tempo con gol e assist, nella ripresa cala tanto, ma cerca sempre di dare una mano là davanti.
6.5
 
Stile rivedibile, non benissimo in alcune circostanze, in altre se la cava, ma in generale non è sufficiente.
5.5
Lotta e combatte tantissimo, cuore e polmoni al servizio della squadra.
6.5
Anche lui corre per due, si butta spesso in avanti e crea scompiglio. Buona prestazione in entrambe le fasi.
6.5
Prima davanti, poi dietro ad impostare, in generale gioca sempre bene e segna un bellissimo goal.
7
x3  
Funambolo, a tratti imprendibile, tripletta d'autore, purtroppo per lui Bianchi gli strappa vittoria e palma di migliore in campo.
7.5
Tanta voglia, ma poca qualità. L'impegno è innegabile, ma sbaglia qualcosa di troppo, soprattutto davanti.
5.5
x2  
Sale in cattedra col passare dei minuti: fisico e corsa, nella ripresa arriva anche la qualità con i goal.
7
Preziosissimo il suo lavoro offensivo, si procura un rigore e lotta tanto contro la difesa avversaria.
6.5
PAZZI MILANESI SMOG, BIANCHI E BAGLIONI RIBALTANO I GIOVANI DANNI - Riccardo Garbarino -

Milanesi Smog rimontano e battono per 7-6 Giovani Danni in una partita pazzesca, condita da un finale a dir poco rocambolesco. I vice campioni 2020 partono bene nel primo tempo, portandosi rapidamente (e senza troppi sforzi) sul 2-0: zampata al volo di Senesi per il vantaggio e raddoppio in ripartenza in diagonale di Stuani in pochi minuti. Gavazzi accorcia con una bella giocata, ma Bianchi con una semi-rovesciata capolavoro e Baglioni (dopo una azione personale spumeggiante di Iurlaro) trascinano gli uomini in blu sul 4-1. Sembra una passeggiata per Bindi e compagni, invece gli orange prendono coraggio col passare dei minuti e nel finale di frazione riaprono la gara: prima Attisani si mette in proprio in area e fredda Barzaghi sul primo palo, poi Ruta si procura un rigore dopo un intervento scomposto in uscita di Barzaghi, con Gavazzi che dal dischetto spiazza il portiere. La ripresa ricomincia come era finito il primo tempo: i Giovani Danni spingono e pervengono al meritato pari con un sinistro di Cassotta, deviato in rete da Bindi. La partita diventa molto equilibrata, i ragazzi in arancione sembrano essere più pimpanti, ma Bianchi gioca dall'altra parte: il fantasista dei Milanesi passa al limite e di sinistro trova il 5-4 a uno dalla fine. I Giovani Danni non ci stanno e in mischia Gavazzi sull'avanzata successiva trova il pari. Sembra l'epilogo giusto e invece arrivano due minuti di recupero, succede di tutto: Cassotta trova il clamoroso 6-5 che manda avanti Giovani Danni, dal calcio d'inizio Bianchi pareggia con un destro al fulmicotone, e infine Baglioni al volo conclude un'azione strepitosa dei Milanesi Smog che vale il 7-6. L'arbitro fischia tre volte: Milanesi Smog partono con tre punti incredibili, Giovani restano al palo senza sapere il motivo o forse sì: si chiama Filippo Bianchi.