Cun - I Divisione
7 a side football - Male
   Wed 18 January '23 - 8:55 PM - 4th MATCH DAY
   S. Ambrogio Palace - A
Line-ups
Comments
Notes
Partita negativa la sua. In almeno 3 delle 5 occasioni ha colpe. Imperfetto nelle respinte e non del tutto preciso nelle ultime. Giornata no.
5.5
Il capitano ha trainato la carretta per tutto il primo tempo realizzando anche un gol di prodezza balistica e furbizia. Nel secondo cala psicologicamente ma non fisicamente.
6.5
Da lui ci si aspetta comunque di più, nonostante la buona prestazione. Bel duello con Riva in marcatura, entrambi ne escono parzialmente vincitori.
6
Avvio shock, molto buono, sembrava che Riva potesse avere vita difficilissima, ma più passano i minuti, più cala di concentrazione.
6
Quando è in campo da sempre l'anima e fa il suo. Osso duro da superare per qualsiasi avversario. Da migliorare intesa con i compagni di reparto.
6
Da lui ci si aspetta senza dubbio di più. Non ha mai trovato il varco giusto per infilzare gli avversari e non è mai salito in cattedra come fa solitamente. Partita normale, non da Marazzi.
6
Eì lui che sblocca le marcature con un gol di rapina. fa tanto reparto ma spesso è tanto solo. Giambona non è facile in marcatura.
6
Entra e realizza un assist per il compagno, poi fa il suo compitino senza strafare né fare grossi errori.
6
Ottimo supporto alla punta principale, il 10 è il numero perfetto e che rispecchia le sue capacità. Svaria molto sul fronte offensivo e da pochi punti di riferimento.
6.5
Bel duello con Buscemi nella fascia, ma dialoga poco col reparto difensivo e non si fa quasi mai vedere nei pressi della porta avversaria.
6
Si vede solo a tratti. Anche lui fa un bel lavoro fisico per tenere il reparto da solo, ma non ha grande supporto e viene spesso raddoppiato.
6
 
Ovunque lo metti, si fa notare. In difesa questa sera stupisce un pizzico in negativo: non riesce bene a fare da malta tra le maglie dei compagni. Quando si sposta in porta, non fa minimamente rimpiangere Lo Monaco: grandi parate e clean sheet meritato.
7
Primo tempo pallido, dove soffre molto Assini. Nel secondo sembra quasi più a suo agio da centrale di difesa e sale anche il valore della sua partita.
6.5
In porta si difende ma prende due gol che evidenziano che sia fuori ruolo. Nel secondo da quella freschezza alla fascia che serviva.
6
Il suo gol è importantissimo, perché chiude i conti in un momento difficile. Tanto lavoro sporco e tanto buon gioco di sponda.
6.5
Tanta corsa e cuore. Mette continuamente cross in area di rigore, a memoria, forse un po' troppo. In difesa è roccioso, ma meglio nel secondo tempo.
6.5
x3  
E' in un climax ascendente devastante. In 4 dei 5 gol c'è il suo zampino. Vede l'azione prima degli altri, fiuta il gol e mette spesso i compagni in porta. Assoluto.
8
Solito Buscemi: il cartellino lo timbra sempre. Gol e poi aiuto al centrocampo. Spreca anche oggi qualcosa ma molto meno delle scorse partite.
6.5
Partita negativa la sua. In almeno 3 delle 5 occasioni ha colpe. Imperfetto nelle respinte e non del tutto preciso nelle ultime. Giornata no.
5.5
Il capitano ha trainato la carretta per tutto il primo tempo realizzando anche un gol di prodezza balistica e furbizia. Nel secondo cala psicologicamente ma non fisicamente.
6.5
Da lui ci si aspetta comunque di più, nonostante la buona prestazione. Bel duello con Riva in marcatura, entrambi ne escono parzialmente vincitori.
6
Avvio shock, molto buono, sembrava che Riva potesse avere vita difficilissima, ma più passano i minuti, più cala di concentrazione.
6
Quando è in campo da sempre l'anima e fa il suo. Osso duro da superare per qualsiasi avversario. Da migliorare intesa con i compagni di reparto.
6
Da lui ci si aspetta senza dubbio di più. Non ha mai trovato il varco giusto per infilzare gli avversari e non è mai salito in cattedra come fa solitamente. Partita normale, non da Marazzi.
6
Eì lui che sblocca le marcature con un gol di rapina. fa tanto reparto ma spesso è tanto solo. Giambona non è facile in marcatura.
6
Entra e realizza un assist per il compagno, poi fa il suo compitino senza strafare né fare grossi errori.
6
Ottimo supporto alla punta principale, il 10 è il numero perfetto e che rispecchia le sue capacità. Svaria molto sul fronte offensivo e da pochi punti di riferimento.
6.5
Bel duello con Buscemi nella fascia, ma dialoga poco col reparto difensivo e non si fa quasi mai vedere nei pressi della porta avversaria.
6
Si vede solo a tratti. Anche lui fa un bel lavoro fisico per tenere il reparto da solo, ma non ha grande supporto e viene spesso raddoppiato.
6
 
Ovunque lo metti, si fa notare. In difesa questa sera stupisce un pizzico in negativo: non riesce bene a fare da malta tra le maglie dei compagni. Quando si sposta in porta, non fa minimamente rimpiangere Lo Monaco: grandi parate e clean sheet meritato.
7
Primo tempo pallido, dove soffre molto Assini. Nel secondo sembra quasi più a suo agio da centrale di difesa e sale anche il valore della sua partita.
6.5
In porta si difende ma prende due gol che evidenziano che sia fuori ruolo. Nel secondo da quella freschezza alla fascia che serviva.
6
Il suo gol è importantissimo, perché chiude i conti in un momento difficile. Tanto lavoro sporco e tanto buon gioco di sponda.
6.5
Tanta corsa e cuore. Mette continuamente cross in area di rigore, a memoria, forse un po' troppo. In difesa è roccioso, ma meglio nel secondo tempo.
6.5
x3  
E' in un climax ascendente devastante. In 4 dei 5 gol c'è il suo zampino. Vede l'azione prima degli altri, fiuta il gol e mette spesso i compagni in porta. Assoluto.
8
Solito Buscemi: il cartellino lo timbra sempre. Gol e poi aiuto al centrocampo. Spreca anche oggi qualcosa ma molto meno delle scorse partite.
6.5
ESAME DI MATURITA' PASSATO PER SCAGGHIUNA: BATTUTI I CAMPIONI! - Riccardo Caldarella
La seconda partita del 2023 della Lega Bocconi è un pittoresco Nord contro Sud. I campioni Ac Tua fronteggiano la compagine siciliana, gli Scagghiuna, una delle tante sorprese di questa Lega, già lanciata verso grandi obiettivi. I sogni diventano più grandi dopo questo esame di maturità passato a pieni voti: i rosanero si impongono infatti per 5-3 su Ac Tua, rimontando per ben 3 volte una situazione di svantaggio. E' Ac Tua che fa il gioco nel primo tempo, passando in vantaggio 3 volte con 3 colpi da fuori, sfruttando la falla in porta per i siculi. Scagghiuna non molla e riesce sempre a pareggiare i conti, fino a quando nel finale, ribalta il fronte e fa saltare il banco con quarto e 5 gol. AC Tua KO. Protagonista assoluto di partita, Barraco, autore di 3 gol e un assist. rosanero che adesso si proiettano sul podio della Lega Bocconi e come già dichiarato, puntano al titolo finale.