Cun - I Divisione
7 a side football - Male
   Wed 18 January '23 - 10:25 PM - 4th MATCH DAY
   S. Ambrogio Palace - A
Line-ups
Comments
Notes
Il suo è un quasi record, distrutto dal super gol di Zottino in chiusura nel quale non può far nulla. Poco impegnato ma sempre presente all'appello.
6.5
Bravo in fase di spinta in entrambe le fasce. Riesce a offendere e supportare bene i compagni in attacco. Va più volte vicino al gol.
6
Maestria e leadership a servizio della squadra. Sfrutta tutta la sua esperienza per mettere a soqquadro il centrocampo avversario e ci riesce. Gli manca solo il gol.
6.5
Bravo a tenere tra le sue mani le redini della difesa. Riesce a chiudere ogni varco alle offensive avversarie e a iniziare bene le azioni.
6
Asso nella manica di Hic Sunt Leones. Ottima seconda punta che svaria e non da punti di riferimento. Bravo a supportare con importanti assist Percudani, che ringrazia.
6.5
Nell'ultima uscita era stato uno dei migliori, stavolta poteva fare di più. Poco lucido sotto porta, sbaglia tanto. Ottimo supporto difensivo.
6
Si vede in maniera costante nel primo tempo, poi da spazio ai compagni. Quando serve c'è sempre ed è bravo ad alimentare il giropalla.
6
x2  
Bomber e rapace d'area che serve ai Leoni. Venturini non è facile da passare, ma i due gol in tabellino fanno ben capire come sia stato più che all'altezza della situazione.
7
Parte in sordina, poi cresce fino all'esplosione nel finale. Fa la differenza specie nel secondo tempo, nel quale realizza anche un bel gol su punizione.
7
 
Nonostante i 4 gol subiti, fa delle ottime parate che evitano un passivo più pesante. Sui gol può far poco, tranne sulla punizione di Pozzoni.
6
Bravo a incitare la squadra dalla panchina dall'inizio alla fine. esplode al gol di Zottino, anche se inutile.
6
Fa sempre la differenza nella difesa di Paolo VI. Solido e roccioso, fronteggia un Percudani in stato di grazia. Non disdegna qualche incursione centrale.
6
Molto attivo in fase offensiva. Lotta tanto a centrocampo per riconquistare palloni ma non viene ben servito dai compagni.
6
Fatica a trovare spazio tra le maglie blu. Pecca di concentrazione, sbaglia troppi stop e può senza dubbio fare di più.
5.5
Sulla fascia ha un osso duro come Gaifami da fronteggiare ma fa il suo senza essere asfaltato. Spinge poco.
6
Gol strepitoso a parte, è uno dei migliori dei suoi. Lotta tanto a centrocampo e mette costantemente buoni palloni per Imbranti.
6.5
Oggi da centrale di difesa sfrutta il suo fisico per ostacolare la marea blu che gli arriva contro. Gioca poco la palla, cercando lanci lunghi inutili.
6
C'è da riflettere da parte di tutta la dirigenza. 0 punti dopo 4 giornate non fanno ben sperare. Bisogna agire.
6
Tutti i dirigenti hanno esultato al gol di Zottino, nonostante sia soltanto il gol della bandiera. C'è da riflettere.
6
Tutti i dirigenti iniziano la partita con ottime speranze vedendo il Paolo VI attaccare i capolisti, al primo gol si spengono.
6
Contenti per il gol di Zottino, ma è solo quello della bandiera, la squadra crea poco ed è un problema.
6
Alla fine della partita si parla già di dimissioni da parte sua, ma il campionato è ancora lunga. C'è da lavorare.
6
Il suo è un quasi record, distrutto dal super gol di Zottino in chiusura nel quale non può far nulla. Poco impegnato ma sempre presente all'appello.
6.5
Bravo in fase di spinta in entrambe le fasce. Riesce a offendere e supportare bene i compagni in attacco. Va più volte vicino al gol.
6
Maestria e leadership a servizio della squadra. Sfrutta tutta la sua esperienza per mettere a soqquadro il centrocampo avversario e ci riesce. Gli manca solo il gol.
6.5
Bravo a tenere tra le sue mani le redini della difesa. Riesce a chiudere ogni varco alle offensive avversarie e a iniziare bene le azioni.
6
Asso nella manica di Hic Sunt Leones. Ottima seconda punta che svaria e non da punti di riferimento. Bravo a supportare con importanti assist Percudani, che ringrazia.
6.5
Nell'ultima uscita era stato uno dei migliori, stavolta poteva fare di più. Poco lucido sotto porta, sbaglia tanto. Ottimo supporto difensivo.
6
Si vede in maniera costante nel primo tempo, poi da spazio ai compagni. Quando serve c'è sempre ed è bravo ad alimentare il giropalla.
6
x2  
Bomber e rapace d'area che serve ai Leoni. Venturini non è facile da passare, ma i due gol in tabellino fanno ben capire come sia stato più che all'altezza della situazione.
7
Parte in sordina, poi cresce fino all'esplosione nel finale. Fa la differenza specie nel secondo tempo, nel quale realizza anche un bel gol su punizione.
7
 
Nonostante i 4 gol subiti, fa delle ottime parate che evitano un passivo più pesante. Sui gol può far poco, tranne sulla punizione di Pozzoni.
6
Bravo a incitare la squadra dalla panchina dall'inizio alla fine. esplode al gol di Zottino, anche se inutile.
6
Fa sempre la differenza nella difesa di Paolo VI. Solido e roccioso, fronteggia un Percudani in stato di grazia. Non disdegna qualche incursione centrale.
6
Molto attivo in fase offensiva. Lotta tanto a centrocampo per riconquistare palloni ma non viene ben servito dai compagni.
6
Fatica a trovare spazio tra le maglie blu. Pecca di concentrazione, sbaglia troppi stop e può senza dubbio fare di più.
5.5
Sulla fascia ha un osso duro come Gaifami da fronteggiare ma fa il suo senza essere asfaltato. Spinge poco.
6
Gol strepitoso a parte, è uno dei migliori dei suoi. Lotta tanto a centrocampo e mette costantemente buoni palloni per Imbranti.
6.5
Oggi da centrale di difesa sfrutta il suo fisico per ostacolare la marea blu che gli arriva contro. Gioca poco la palla, cercando lanci lunghi inutili.
6
C'è da riflettere da parte di tutta la dirigenza. 0 punti dopo 4 giornate non fanno ben sperare. Bisogna agire.
6
Tutti i dirigenti hanno esultato al gol di Zottino, nonostante sia soltanto il gol della bandiera. C'è da riflettere.
6
Tutti i dirigenti iniziano la partita con ottime speranze vedendo il Paolo VI attaccare i capolisti, al primo gol si spengono.
6
Contenti per il gol di Zottino, ma è solo quello della bandiera, la squadra crea poco ed è un problema.
6
Alla fine della partita si parla già di dimissioni da parte sua, ma il campionato è ancora lunga. C'è da lavorare.
6
I LEONI RUGGISCONO ANCORA - Riccardo Caldarella
La vetta della classifica per ora la difendono con le unghia e con i denti i Leoni di Salierno. La squadra in maglia blu passa subito avanti e gestisce senza scarabocchi e sbavature. Il Paolo VI riesce a contenere solo parzialmente le offensive di Percudani e compagni ed è flebile in attacco. Riesce almeno nell'impresa di fare un gol all'Hic Sunt Leones, che stava per concludere la sua seconda partita consecutiva senza subire gol. A rovinare il record un gran gol di Zottino che toglie la ragnatela dall'incrocio e rompe il clean sheet di Attisani.